5x1000 al Csi Cava de' Tirreni

Il .

🖐️ Dona il #5x1000 al #csicavadetirreni . Aiutaci a far ripartire lo sport di base
✍️ Basta apporre la tua firma, nel CUD, nel 730 oppure nella dichiarazione UNICO, sul riquadro dedicato alle ONLUS e alle Associazioni di Promozione Sociale, unitamente al codice fiscale 95000110650.

Assemblea Elettiva Quadriennio Csi Cava de' Tirreni

Il .

CONVOCATA L'ASSEMBLEA ELETTIVA DEL CSI CAVA

DOMENICA 31 GENNAIO 2021

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 16 e 49 dello Statuto, del vigente regolamento elettorale, è convocata l’Assemblea ordinaria del Comitato territoriale C.S.I. di Cava de’ Tirreni:

- in prima convocazione per il giorno 30 Gennaio 2021 alle ore 06.00 presso la sede dello scrivente

 

- in seconda convocazione per il giorno:

DOMENICA 31 GENNAIO 2021 alle ore 17.00

presso Auditorium - Convento San Francesco e Sant'Antonio Cava de' Tirreni –

Piazza San Francesco 1 – 84013 Cava de’ Tirreni (SA)

 

per discutere e deliberare sul seguente Ordine del Giorno:

  1. Verifica dei poteri;
  2. Elezione delle commissioni assembleari;
  3. Relazione del Consiglio Territoriale sull’andamento del Comitato;
  4. Dibattito;
  5. Votazione di documenti e mozioni;
  6. Elezione del Presidente, del Consiglio e dei revisori dei Conti e dei delegati all’assemblea regionale e nazionale;
  7. Varie ed eventuali.

Le società sportive che intendono proporre argomenti da inserire all’Ordine del Giorno, devono farne richiesta scritta al Comitato almeno 10 giorni prima della data di effettuazione dell’Assemblea e cioè entro Giovedì 21 Gennaio 2021.

Alla presente sono allegati: modalità per la presentazione delle candidature e norme elettorali, modello per il conferimento di delega ad altra società.

Presso la segreteria del comitato sono depositati gli elenchi delle società aventi diritto a voto.

In ordine alla modalità di svolgimento delle Assemblee Ordinarie, stante l’incertezza derivante dalla presente situazione epidemiologica legata all’infezione da Covid-19 e dall’ eventuale introduzioni di ulteriori norme restrittive, il Consiglio Nazionale del Centro Sportivo Italiano ha stabilito la possibilità di svolgere le Assemblee in forma alternativa, in particolare in video conferenza oppure in presenza in locali che assicurino il rispetto dei protocolli e delle linee guida vigenti il momento della celebrazione delle stesse.

Alla luce di quanto sopra, si avvisa sin d’ora che, al fine di tutelare la salute di tutti i partecipanti all’Assemblea e rispettare le emanate ed emanante norme in materia di misure di contenimento della pandemia COVID-19, potrà essere necessario modificare il luogo e/o la data e/o l’ orario e/o le modalità di svolgimento della stessa Assemblea. Se ciò dovesse accadere, la variazione sarà comunicata alle Società aventi diritto al voto con le medesime modalità di cui alla presente convocazione, attraverso i canali usualmente utilizzati dal nostro Comitato quali, a titolo esemplificativo, email e/o SMS diretti ai Presidenti delle Società aventi diritto al voto, pubblicazione sul sito www.csicava.it e sulla newsletter CSI News.

 

Con il CSI tutela legale gratuita per le società sportive

Il .

Con il CSI tutela legale gratuita per le società sportive

Il CSI, in collaborazione con Marsh e Arag, offre gratuitamente una copertura assicurativa di tutela legale per i presidenti e i dirigenti delle società sportive affiliate

I dirigenti sportivi svolgono quotidianamente un prezioso servizio nelle società sportive, promuovendo lo sport come strumento di educazione alla vita, in particolare per i giovani. La gestione dell’attività sportiva, soprattutto in questo particolare periodo storico, comporta l’assunzione di responsabilità e rischi - penali e civili - per il direttivo delle società sportive.

Ecco allora che per la stagione 2020/2021 (a partire dal 1 agosto 2020) il CSI, in collaborazione con Marsh ed ARAG, ha pensato di offrire gratuitamente, a tutte le società/associazioni sportive affiliate, una copertura assicurativa di tutela legale.


La copertura, pensata in collaborazione con Marsh ed ARAG, prevede delle garanzie di tutela legale (per oneri legali, peritali, di mediazione obbligatoria e le spese di giustizia e processuali) dedicate al Presidente e al Consiglio Direttivo delle società sportive.


Per maggiori informazioni è possibile consultare il flyer informativo in allegato

Nuovi Protocolli Aggiornati (agg.04/09/2020)

Il .

Lo sport riparte: Protocollo applicativo CSI per l’attività sportiva

La Presidenza nazionale del CSI ha aggiornato il 4 settembre 2020 il proprio Protocollo in tema di misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione da COVID-19, per la ripartenza dell’attività ‘in sicurezza’ sia per gli sport individuali sia per gli sport di squadra, anche di contatto

Nell’ottica della graduale ripresa dell’attività sportiva, a decorrere dal 25/6/2020 – con DPCM dell’11/6/2020 – è stato consentito lo svolgimento degli sport di contatto nelle Regioni e Province Autonome che, d’intesa con il Ministero della Salute e dell’Autorità di Governo delegata in materia di sport, abbiano preventivamente accertato la compatibilità delle suddette attività con l’andamento della situazione epidemiologica nei rispettivi territori, in conformità con le linee guida emanate dal decreto stesso in materia.
La Presidenza Nazionale del CSI ha aggiornato il proprio Protocollo il 4 settembre 2020 (in allegato) in tema di misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione da COVID-19, per fornire indicazioni di carattere generale idonee a consentire l’espletamento delle attività in sicurezza, integrandolo anche con quanto suggerito dalla “Sezione di Igiene, Dipartimento Scienze della Vita e Sanità Pubblica dell’Università cattolica del Sacro Cuore” e con la supervisione della professoressa Stefania Boccia, Professore ordinario di Igiene.
Si ricorda che il Protocollo non è esaustivo né tanto meno definitivo stante il continuo mutare delle condizioni legate al contagio da COVID-19 e dovrà essere integrato con le normative vigenti ai vari livelli con un rimando, per tutto quanto non espressamente indicato, ai provvedimenti emessi e che saranno emanati dalle autorità competenti.
Ancora una volta si esortano tutti i comitati CSI, i tesserati, nonché tutti i soci del CSI, a seguire, scrupolosamente e con responsabilità, le prescrizioni del Protocollo in tema di svolgimento dell’attività ‘in sicurezza’ sia per gli sport individuali sia per gli sport di squadra, anche di contatto.
Il Protocollo è stato stilato partendo dal presupposto che le misure di prevenzione e protezione sono finalizzate alla gestione del rischio di contagio all'interno del sito sportivo e sono volte a garantire la sicurezza dello svolgimento dell’attività da parte di tutti i soggetti affiliati. Al riguardo la Presidenza Nazionale ha catalogato tutte le proprie discipline sportive in base alla gravità del fattore di rischio da COVID-19, così come indicato negli allegati.